Compliance normativa

Lo sviluppo applicativo in Studio delle discipline strumentali all’esercizio della professione (organizzazione, sistemi informativi, marketing) non può dirsi compiutamente realizzato, là ove si prescinda dalle prescrizioni di deontologia e legge professionale applicabili.

Il modello organizzativo e gestionale di Studio è peraltro efficiente e completo solo se e nella misura in cui esso risulti integrato con la gestione del rischio.

Nella sua strutturazione, tale modello necessita quindi di essere conforme anche alle prescrizioni di normativa cogente applicabili (salute e sicurezza sui luoghi di lavoro, privacy, antiriciclaggio, 231/2001, ambiente).

Per la nuova norma tecnica ed internazionale UNI EN ISO 9001:2015 le regole di deontologia, legge professionale, normativa cogente sono uno dei requisiti imprescindibili per la progettazione e sviluppo del Sistema Qualità di Studio.

Antiriciclaggio

Annunci